23 e 24 maggio 2018: “Come semi a primavera” al Toselli

Hanno unito le forze, ed è meraviglioso constatare come l’incastro delle diverse peculiarità abbia creato una risultato unico e irripetibile. E’ nato così “Come semi a primavera”, dove parola e musica, gesto e suono trovano felice sinergia. Lo spettacolo sarà rappresentato a Cuneo, al teatro Toselli, nelle sere del 23 e 24 maggio. Gli artefici sono gli allievi dei corsi-pre-accademici, di METS Musica Elettronica e Tecnico del Suono del Conservatorio G.F. Ghedini, e con loro bambini e dai ragazzi del laboratorio di Officina Residenza teatrale per le nuove generazioni del Melarancio. E’ ormai il quinto anno consecutivo che l’Officina e il Conservatorio cuneese collaborano, creando occasioni per sperimentare nuovi modi di coniugare la musica e la rappresentazione scenica. Il tema di quest’anno è “Rinascite”, con un intento educativo: a volte è proprio dalle sconfitte che nascono le idee e le energie in grado di produrre meraviglie.

L’appuntamento è previsto per le ore 21. Ingresso libero, fino all’esaurimento dei posti.